Giochi Gonfiabili | norme, caratteristiche e curiosità

0
1043
gioco-gonfiabile

Giochi Gionfiabili

Scivoli Gonfiabili, Castelli Gonfiabili, Percorsi Gonfiabili, Gonfiabili sportivi, gonfiabili aquatici, sono tantissime le versioni di questo gioco diffusissimo. In questo articolo vediamo le tipologie, alcune curiosità e tutto quello che circonda questo mondo di divertimento.

 

 

Descrizione tecnica

gioco-gonfiabile

I gonfiabili sono fatti in polivinilcloruro PVC, un materiale plastico molto diffuso. Sono molto importanti, nella qualità di un gonfiabile, le cuciture, spesso rinforzate da una membrana in tessuto. I gonfiabili sono strutture sempre legate a partire da appositi punti di ancoraggio fino al terreno sottostante, dove è fissato un telo protettivo picchettato alla terra. Un’altra componente fondamentale del gonfiabile è il soffiatore, alimentato con un motore elettrico tiene il gonfiabile nelle condizioni ottimali, altrimenti perderebbe aria per le continue sollecitazioni.

 

Curiosità sui Giochi Gonfiabili

gioco-gonfiabile

I gonfiabili di solito entrano in uno spazio di 300 mt quadri, alcune strutture arrivano anche a 600 mt. L’altezza non è frequente che superi gli 8 mt.

Un gonfiabile completo di tutto parte da circa 30’000€.

Esiste una tipologia di gonfiabile che non ha bisogno di aria continua, sono quelli ad aria ingabbiata in pvc, dove non esistono cuciture perché le componenti sono termosaldate.

I Castelli Gonfiabili sono strutture molto alte con delle scale gonfiabili e uno o più scivoli, ma si differenziano dagli scivoli gonfiabili in quanto sono pensati per trattenere i bambini al loro interno con ulteriori divertimenti, come ad esempio un tappeto elastico o un percorso.

Le giostre gonfiabili sono vere e proprie giostre, solo che create in pvc. Si adattano bene al materiale gonfiabile quelle giostre dove sono previste possibili cadute dei passeggeri come ad esempio il toro meccanico.

Norme obbligatorie sui gonfiabili

I Gonfiabili devono essere:

– costruiti secondo lo standard europeo di sicurezza EN14960;
– realizzati con materiali testati e certificati a norma;
– realizzati con vernici e tessuti atossici;
– collaudati per portata e resistenza al vento;
– certificati con classe di reazione al fuoco 2, norma UNI 9177;
– dotati di certificato di conformità, manuale d’uso, manutenzione e libretto dell’attività;

 

 

Gallery Gonfiabili

 

Il mercato: Gonfiabili nuovi / Gonfiabili usati

Tra i migliori rivenditori e produttori di Gonfiabili segnaliamo alcuni interessanti punti di riferimento, per scelta questa rivista segnala esclusivamente produttori che fanno parte dell’Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti e Parchi (ANESV).

Gonfiabili usati

Gonfiabili nuovi 

 

In questa serie di articoli prendiamo in considerazione le giostre più diffuse in Italia, si ripercorrono le origini per dare uno sguardo al futuro di queste giostre, con le particolarità e il retaggio culturale che si portano dietro.  Guarda la prossima!


Warning: A non-numeric value encountered in /home/lospetta/public_html/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here