Montagne Russe | Curiosità, mercato e parchi divertimento

0
1916

In questa serie di articoli prendiamo in considerazione le giostre più diffuse in Italia, si ripercorrono le origini per dare uno sguardo al futuro di queste giostre, con le particolarità e il retaggio culturale che si portano dietro.  

 

Montagne Russe

Nome che proviene dalle prime installazioni avvenute in Russia, nel mondo gli ottovolanti sono definiti Roller Coaster. Le Montagne Russe rappresentano divertimento e adrenalina per tutte le fasce d’età, ne esistono tantissime tipologie con meccaniche differenti. Altezza, velocità, lunghezza del percorso, numero di inversioni, pendenza, sono tutte caratteristiche da tenere in considerazione quando si parla di questo argomento.

 

Descrizione tecnica

Tracciato su binari composto da salite, discese, curve, avvitamenti e inversioni, percorso da un treno o da un carrello che ospita sedili e protezioni. Il funzionamento delle montagne russe sfrutta l’energia potenziale e l’energia cinetica, in seguito ad una accelerazione guidata da motore durante la salita, il treno viene lanciato in discesa libera per poi risalire grazie all’energia cinetica. Tuttavia i modi in cui il treno subisce l’accelerazione sono diversi a seconda della tipologia di montagna russa.

Sono 3 le tipologie più diffuse:

  • Chain Lift: una catena aggancia il treno e lo trascina per la salita
  • Boosters: ruote munite di pneumatici girano sui binari e per attrito spostano il treno
  • Launched Coasters: un motore elettrico a induzione lineare spinge il veicolo in senso opposto a quello di scorrimento del campo magnetico.

Il sistema di freni è posto sia a fine percorso che, solitamente, a metà, oltre un freno di emergenza, secondo un sistema a blocchi che evita qualsiasi incidente dovuto ad un blackout.  I freni si attivano automaticamente al passaggio del treno grazie ad una serie di sensori. I freni possono essere sia meccanici che magnetici.

 

Curiosità sulle Montagne Russe

ottovolante finto

Le Montagne russe in legno richiedono una costante manutenzione, oggigiorno vengono controllate quotidianamente nella maggior parte dei parchi.

L’accelerazione a cui si viene sottoposti in molte montagne russe è pari a quella di un astronauta in uno Shuttle, tuttavia egli subisce la forza di ben 4.5g per diversi minuti, mentre i passeggeri su un ottovolante toccano quella forza per pochi secondi.

Il nome “Ottovolante” deriva dalla costruzione di una montagna russa chiamata Otto Monorazzo, installata a Genova precedentemente alla prima guerra mondiale. La gente iniziò a chiamarla Ottovolante e da lì proviene il nome che sta ad indicare una comune montagna russa, contrariamente a molte teorie che si trovano sul web.

La Montagna Russa più veloce si trova negli Emirati Arabi, si chiama Formula Rossa e raggiunge i 240 km/h.

Montagne Russe Italiane

Le Montagne Russe presenti in Italia sono tantissime, di varie categorie e dimensioni. In questo articolo vogliamo citare 3 parchi divertimento con 3 montagna russe che vale davvero la pena vedere.

Montagne Russe Gardaland

A Gardaland ci sono moltissime attrazioni, puoi trovare le migliori 5 in questo articolo.

Raptor

È l’unica Montagna Russa in Italia di tipo Winged Coaster, i passeggeri siedono nel vuoto con una imbragatura con il binario sul fianco. Oltre questo il Raptor esegue ben 3 inversioni, raggiunge un’altezza di 33 mt e supera i 90 km/h, percorre 770m e la pendenza massima è 65°. Un giocattolo da 20 milioni di euro.

Montagne Russe Mirabilandia

Mirabilandia è il parco divertimento con ben 5 record italiani di cui 3 appartengono alla stessa attrazione. Per vedere le migliori attrazioni Mirabilandia clicca qui.

Divertical

Innanzitutto si tratta di una Montagna Russa acquatica, che fa di essa una delle più alte al mondo. Ad ogni modo rimanendo nel tema Montagne Russe più generico, Il Divertical è la prima attrazione italiana per altezza (60mt) e per discesa più lunga (55mt). Supera i 100 km/h  e la pendenza massima è 45°.

Montagne Russe Cinecittà World

Il re delle attrazioni tematizzate, in questo parco divertimenti gli scenari sono protagonisti, guarda di cosa stiamo parlando cliccando qui. Eppure quanto ad adrenalina non scherza…

Altair

La Montagna Russa con più inversioni d’Italia: l’ottovolante riesce a fare 10 inversioni in una sola corsa, di cui 3 consecutive, il tutto a 90 km/h. Non c’è molto altro da aggiungere, se non che raggiunge anche i 33 mt di altezza.

 

Gallery Montagne Russe

 

Il mercato: Vendita Montagne Russe

Tra i migliori rivenditori e produttori di Montagne Russe segnaliamo alcuni interessanti punti di riferimento, per scelta questa rivista segnala esclusivamente produttori che fanno parte dell’Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti e Parchi (ANESV).

roller coaster zamperla

Montagna russa nuova 

 

In questa serie di articoli prendiamo in considerazione le giostre più diffuse in Italia, si ripercorrono le origini per dare uno sguardo al futuro di queste giostre, con le particolarità e il retaggio culturale che si portano dietro.  Guarda la prossima!


Warning: A non-numeric value encountered in /home/lospetta/public_html/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here